La FIBio nasce nel 2006 come associazione nazionale che si propone di:

• divenire interlocutore e punto di riferimento per le istituzioni, promuovendo la ricerca scientifica e gli scambi tra scienza e società civile concentrandosi soprattutto sul superamento delle avversioni ideologiche alle biotecnologie.

• perorare le cause dei biotecnologi e di chiunque operi in tale settore sanando le eventuali sperequazioni con altri soggetti giuridici e fisici

• fare networking tra le varie associazioni scientifiche e i soci

• promuovere il rafforzamento del legame ricerca – industria – territorio, organizzando iniziative di supporto al trasferimento tecnologico e all’innovazione nell’area delle biotecnologie avanzate

• costruire rapporti con l’Università ed il mondo delle imprese

• organizzare corsi di aggiornamento e perfezionamento al fine di sviluppare le competenze strategiche richieste dal mondo del lavoro.

Salve a tutti! I Biotecnologi industriali (LM-8) posso iscriversi all'albo dei CHIMICI? ... See MoreSee Less

View on Facebook

Quali servizi vorreste che offrisse la F.I.Bio? Di cosa avete veramente bisogno?
Siete liberi di aggiungere altre voci al sondaggio.
... See MoreSee Less

View on Facebook